• Showroom: Bologna e Modena
  • Tel/Fax: +39 059 772859
  • Email: info@caministufe.it

Camino a doppio calore

Il camino a doppio calore possiede la prerogativa di trasferire calore agli ambienti domestici, sia attraverso il calore radiante (emissione di raggi infrarossi) che il calore convettivo (aria calda).

Questo sistema di riscaldamento “doppio” offre la possibilità di scegliere in quale modo cedere il calore per renderlo più consono allo stile di vita della casa, senza rinunciare al design.

Il camino a doppio calore, permette di cedere calore convettivo (aria calda) in modo da scaldare rapidamente gli ambienti ma la durata dell’erogazione è strettamente legata alla durata del focolare acceso.

Se invece si desidera prolungare il riscaldamento, per esempio anche durante la notte, è più indicato far produrre al camino, del calore radiante (parete calda che cede radiazioni infrarosse). La lenta cessione, rende più indipendenti tra loro i tempi di accensione del fuoco da quelli di erogazione del calore.

Dal punto di vista costruttivo, il caminetto a doppio calore rispecchia esattamente quello ad accumulo: massa di accumulo, accessoria al caminetto nudo, costituta da blocchi posizionati in prossimità della scocca e/o da cerchi pesanti posizionati al posto della cupola di ghisa superiore: In più, è presente almeno una coppia di griglie, di cui una regolabile (apri/chiudi) per comandare il flusso di aria.

Il camino a doppio calore consente di coniugare la flessibilità nel design (ad esempio bocca di grandi dimensioni) con la scelta del modo di scaldare più confacente alle abitudini di vita dell’abitazione.